Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2001 February;53(1) > Minerva Pediatrica 2001 February;53(1):39-42

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2001 February;53(1):39-42

lingua: Italiano

Leucemia Linfoblastica Acuta (LLA) (Descrizione di un caso ad esordio inusuale e lento decorso)

Milanaccio C., Conte M., Trucchi P., Ciccone O., Micalizzi C., Garaventa A., Di Pietro P.


PDF  


Gli Autori descrivono il caso di una paziente di 3 anni affetta da leucemia linfoblastica acuta in cui la diagnosi è avvenuta dopo alcuni mesi dalla comparsa dei primi sintomi.
Il ritardo è da mettersi in relazione alla sintomatologia sfumata dell'esordio, consistente nella presenza di una singola adenopatia laterocervicale peraltro responsiva alla terapia antibiotica ed antiflogistica, alla totale assenza di un quadro ematologico orientativo e alle persistenti ottime condizioni generali della bambina.
Gli Autori richiamano l'attenzione, alla luce di questo caso inusuale nel suo decorso clinico, sull'opportunità ad eseguire diagnostiche invasive in quelle lesioni linfonodali spesso definite «aspecifiche» che in alcuni casi possono sottondere a malattie linfoproliferative più gravi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail