Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2000 Dicembre;52(12) > Minerva Pediatrica 2000 Dicembre;52(12):739-42

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532

 

Minerva Pediatrica 2000 Dicembre;52(12):739-42

 CASI CLINICI

Sindrome ostruttiva da tricobezoari: malattia storica o patologia ancora attuale? (Descrizione di un caso in adolescente)

Candelotti P., Tulli M., Pasquini R., Carlucci A., Tomassini N., Tosti M.

I tricobezoari sono agglomerati estranei presenti nel canale gastroenterico composti da peli e da capelli ingoiati dallo stesso paziente. Quando l'agglomerato raggiunge grandi dimensioni possono comparire segni e sintomi di occlusione intestinale. I tricobezoari in pediatria si rilevano in genere in adolescenti di sesso femminile affette da severi sintomi emotivi o psichici e da tricotillomania e tricotillofagia.
Il lavoro descrive un caso di tricobezoario diagnosticato in un ragazza di 13 anni, portatrice di busto ortopedico per grave scoliosi ma assolutamente normale dal punto di vista emotivo e psichico, con normale andamento scolastico e normale nucleo famigliare.
Già ricoverata nel nostro reparto 3 mesi prima per polmonite da mycoplasma, la ragazza giunge alla nostra osservazione per la comparsa di vomito post prandiale e stipsi ostinata. Alla visita clinica è presente una massa in sede epigastrica delle dimensioni di un'arancia. Le condizioni generali sono buone e gli esami ematochimici risultano nella norma. Vengono eseguiti esami strumentali (ECT addome e RMN addome superiore), ma è con l'esofagogastroscopia che viene posta diagnosi di certezza. L'intervento chirurgico porta all'estrazione di un voluminoso tricobezoario a calco dello stomaco cui segue scomparsa dei sintomi gastroenterici.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina