Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6) > Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6):307-12

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,532


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6):307-12

lingua: Inglese, Italiano

Un caso di idrope fetale non immune, associata a malformazione adenomatoso cistica del polmone sinistro in gemello

Arena S., Liberatore A., Carrera G., Riboni G.


PDF  


L'idrope fetale è una rara condizione che si verifica in un caso ogni 1.400-4.000 gravidanze. Può essere distinta in due forme, immune e non immune. La patogenesi dell'idrope fetale immune è da ricondurre ad una incompatibilità materno-fetale per il fattore Rh o, più raramente per il fattore Kell o per altri antigeni eritrocitari. Le forme di idrope non immune hanno invece patogenesi proteiforme, complessa e nel 50% dei casi sono di natura idiopatica. La particolarità del nostro caso clinico è da ricondurre alla associazione dell'idrope fetale con la CAM (malformazione adenomatoso cistica) di tipo uno solo in uno dei gemelli, in assenza di altre malformazioni riscontrabili all'esame autoptico. Gli esami ematochimici ed infettivologici, come anche il cariogramma sono risultati nella norma. Il decesso è avvenuto in 16a ora di vita a causa del grave quadro di idrope associato e dell'insufficienza respiratoria che è comunque stata controllata attraverso la tecnica di ventilazione in alta frequenza (HFO).

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail