Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6) > Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6):303-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2000 May-June;52(5-6):303-6

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Ittero colestatico in corso di mononucleosi infettiva

Valentini P., Angelone D. F., Miceli Sopo S., Ngalikpima C. J., Ranno O.


PDF  


L'ittero è un segno clinico della mononucleosi infettiva poco frequente, nella maggior parte dei casi dovuto ad un evento emolitico, più raramente ad un danno epatocellulare. In soggetti affetti da emopatie caratterizzate da difetti della membrana plasmatica, come la sferocitosi ereditaria, l'infezione può accentuare in maniera critica l'attività emolitica del sistema reticolo-istiocitario. Gli Autori descrivono il caso di un giovane paziente sferocitosico, nel quale l'infezione da virus di Epstein-Barr ha causato intenso ittero a carattere eminentemente colestatico ed illustrano i possibili meccanismi di danno alla luce delle recenti conoscenze sui processi patogenetici della colestasi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail