Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2000 March;52(3) > Minerva Pediatrica 2000 March;52(3):157-60

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Pediatrica 2000 March;52(3):157-60

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Variabilità intrafamiliare della malattia mani-piedi-bocca

Guala A., Silvestri T., Festa F., Colombo E.


PDF  


Il lavoro si propone di descrivere la variabilità della sintomatologia clinica della malattia mani-piedi-bocca, specialmente tra i soggetti appartenenti alla stessa famiglia. Nella primavera del 1999, nel corso di un'epidemia di malattia mani-piedi-bocca, ne sono stati osservati 19 casi, tra cui 8 estesi ai familiari. È stata osservata una variabilità di espressione clinica molto ampia, soprattutto tra i soggetti all'interno della stessa famiglia. Non è stato osservato nessun caso sotto i 12 mesi né tra i contatti anziani. I soggetti sotto i 3 anni hanno presentato sintomi generali più accentuati, ma in nessun caso è stato necessario il ricovero ospedaliero. La malattia mani-piedi-bocca non necessariamente presenta sempre vescicole e afte nei tre distretti interessati. La espressività clinica può essere anche oligosintomatica; in questi casi la diagnosi è facilitata dal riscontro di una epidemia o di altri casi nella stessa famiglia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail