Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 1999 July-August;51(7-8) > Minerva Pediatrica 1999 July-August;51(7-8):265-70

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA PEDIATRICA

Rivista di Pediatria, Neonatologia, Medicina dell’Adolescenza
e Neuropsichiatria Infantile


Indexed/Abstracted in: CAB, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,764


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Pediatrica 1999 July-August;51(7-8):265-70

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Anomalie del dotto deferente in età pediatrica

Campagnola S., Fasoli L., Flessati P., Sulpasso M., Castellani C.


PDF  


Le anomalie di sviluppo del dotto deferente (agenesia, atresia) si associano con un'alta frequenza a fibrosi cistica, mentre l'incidenza nelle popolazione generale è inferiore allo 0,05%. Tali anomalie sono talora associate a malformazioni renali e sono dovute a noxae patogene che agiscono nelle prime settimane di vita fetale. Le forme bilaterali possono essere espressione di una forma frusta di fibrosi cistica.
Gli Autori riportano 7 pazienti per un totale di 10 alterazioni del deferente: 2 pazienti con fibrosi cistica, 3 pazienti con anomalie dell'apparato urinario, 2 pazienti senza fibrosi cistica e senza anomalie dell'apparato urinario. Gli Autori concludono sottolineando l'opportunità di sottoporre tutti i pazienti con anomalie del dotto deferente, non affetti da fibrosi cistica manifesta e specialmente in assenza di anomalie renali, ad indagini genetiche per la ricerca di mutazioni del gene CFTR.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail