Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 August;64(4) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 August;64(4):377-94

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  CHIRURGIA DI SPALLA E GOMITO


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 August;64(4):377-94

lingua: Inglese

Artroplastica per i traumi acuti della spalla

Leblanc J. E. M., Lebel M. E., Drosdowech D. S., Faber K. J., Athwal G. S.

Orthopedic Surgery, Department of Surgery University of Western Ontario London, ON, Canada


PDF  


Le fratture dell’omero prossimale sono comuni e si verificano più frequentemente negli anziani, i quali possono soffrire anche di osteopenia e di molteplici comorbilità mediche. Tali fratture sono state descritte per la prima volta da Codman come composte da quattro parti: testa articolare, tuberosità maggiore, tuberosità minore e diafisi. Vi sono molteplici modalità per trattare tali fratture e la letteratura riporta che fino all’80% di esse possono essere gestite efficacemente in maniera non chirurgica. Laddove è indicata la chirurgia, una delle opzioni è l’artroplastica. La conoscenza della normale anatomia della spalla è importante poiché un’accurata riduzione e fissazione delle tuberosità è essenziale per ottenere un buon esito in seguito all’artroplastica. L’emiartroplastica per la frattura dell’omero prossimale è stata descritta la prima volta da Neer ed è utilizzata da oltre quarant’anni. I risultati hanno dimostrato un efficace sollievo dal dolore ma esiti funzionali e punteggi di autovalutazione variabili, con risultati soddisfacenti dipendenti dalla guarigione della tuberosità anatomica. L’artroplastica totale inversa della spalla è stata recentemente introdotta per il trattamento delle fratture dell’omero prossimale, dimostrando un efficace sollievo dal dolore e il ripristino della flessione in avanti. La presente review riassume le evidenze e le tecniche disponibili per l’artroplastica ai fini della gestione delle fratture dell’omero prossimale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

gathwal@uwo.ca