Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Giugno;64(3) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Giugno;64(3):225-37

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  CHIRURGIA ARTROSCOPICA


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Giugno;64(3):225-37

lingua: Inglese

Attuale gestione dell’instabilità del LCA

Van Diek F. M., Ohashi B., Hofbauer M., Muller B., Fu F. H.

Department of Orthopedic Surgery, University of Amsterdam, Amsterdam, The Netherlands


PDF  ESTRATTI


Il legamento crociato anteriore (LCA) è spesso infortunato nella popolazione giovane che conduce una vita attiva. Poiché è difficile che il LCA guarisca in maniera adeguata quando lacerato, la ricostruzione chirurgica è spesso il trattamento preferito. Le tecniche tradizionali hanno sistematicamente fallito nel ripristinare l'anatomia e la biomeccanica originarie del ginocchio, esponendo potenzialmente il ginocchio infortunato allo sviluppo di alterazioni degenerative precoci della cartilagine articolare. Ricostruire l'anatomia originaria nella maniera più fedele possibile sembra un passo logico verso una migliore riproduzione della biomeccanica del ginocchio sano. Tecniche più recenti hanno riportato l'attenzione sull'anatomia del ginocchio. È stato proposto un gran numero di diverse tecniche e gran parte della terminologia utilizzata è fonte di confusione. La ricostruzione del LCA deve essere effettuata anatomicamente, la tecnica chirurgica deve essere individualizzata per ogni paziente e la ricostruzione deve basarsi sul concetto del doppio fascio (double bundle), a prescindere dalla tecnica utilizzata. Definiamo l'individualizzazione della ricostruzione anatomica del LCA quale procedura personalizzata per l'apprezzamento obiettivo dell'anatomia individuale originaria mediante misurazioni pre- e intra-operatorie che agevolano la ricostruzione del LCA il più fedelmente possibile all'anatomia originaria del ginocchio. Obiettivo del presente articolo è stato quello di fornire una panoramica concisa e un orientamento per l'attuale gestione dell'instabilità del LCA.

inizio pagina