Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Aprile;64(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Aprile;64(2):97-105

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  INNOVAZIONI DELLA RICERCA ORTOPEDICA


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2013 Aprile;64(2):97-105

lingua: Inglese

Le fratture d’anca: un aggiornamento

Martin J. C. 1, Dombroski D. 2, Collinge C. A. 3

1 Department of Orthopedic Surgery, Des Peres Hospital, St. Louis, MO, USA;
2 Harris Methodist Fort Worth Hospital, John Peter Smith Orthopedic Surgery Residency, Fort Worth, TX, USA;
3 Departmnet of Orthopedic Trauma, Harris Methodist Fort Worth Hospital, Staff physician John Peter Smith Orthopedic Surgery Residency, Fort Worth, TX, USA


PDF  


Con circa 320000 ricoveri annui negli US e milioni di casi di in tutto il mondo, le fratture d’anca sono considerate tra le lesioni più comuni e con un maggiore impatto sia sul singolo paziente che sulla società in generale. In questa review gli autori presentano le strategie di trattamento per le fratture d’anca, con particolare attenzione alla cura del paziente anziano.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

ccollinge@msn.com