Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5):379-85

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  NUOVE TECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO DEI DISORDINI DELL’ANCA E DEL GINOCCHIO


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5):379-85

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Effetti indesiderati successivi alla protesi di superficie metallo-su-metallo nell’artroplastica totale dell‘anca

Friesenbichler J., Maurer-Ertl W., Pirker-Frühauf U., Wolf M., Leithner A., Weger C., Pechmann M., Sadoghi P.

Department of Orthopedic Surgery, Medical University of Graz, Graz, Austria


PDF  


Gli effetti indesiderati successivi all’artroplastica totale dell’anca (ATA) con accoppiamento articolare metallo-su-metallo (metal-on-metal, MoM) sono fonte di preoccupazione. Obiettivo del presente studio è stato quello di analizzare in maniera sistematica la letteratura esistente su tali eventi e di effettuare una review strutturata sull’argomento. Abbiamo condotto una ricerca sistematica online utilizzando i database PubMed e MEDLINE con i termini di ricerca “reazioni” [tutti i campi] E “avverse” [tutti i campi] E “detriti” [tutti i campi] E “anca” [termini MeSH] OPPURE “anca” [tutti i campi]. I dati sugli endpoint, sugli esiti clinici e radiologici, sull’insuccesso e sulle complicanze sono stati estratti e riassunti. La ricerca sistematica ha fornito un totale di 48 manoscritti. Dopo l’esclusione dei duplicati e delle pubblicazioni non pertinenti e l’inclusione di ulteriori studi identificati esaminando le bibliografie di tutti gli studi inclusi, sono rimasti 67 studi per l’analisi finale e l’inclusione nella presente review. Tutti gli studi sono stati pubblicati in lingua inglese dal 1992 al 2012. L’analisi ha mostrato una significativa quantità di reazioni avverse in seguito all’ATA con accoppiamento metallo su metallo e diversi casi sottoposti a revisione chirurgica per la mobilizzazione asettica o per reazioni avverse dovute ai detriti metallici. Le reazioni avverse successive all’intervento di artroplastica totale dell’anca con accoppiamento metallo su metallo restano oggetto di preoccupazione. Gli autori credono che, esistendo una notevole varietà di diverse superfici portanti, debbano essere scelte solo quelle che non presentano significativi effetti collaterali.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail