Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5):345-63

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  NUOVE TECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO DEI DISORDINI DELL’ANCA E DEL GINOCCHIO


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 October;63(5):345-63

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Approcci attuali per la ricostruzione del legamento crociato posteriore

Levy B. A., Kuzma S. A., Krych A. J.

Department of Orthopedic Surgery, Mayo Clinic, Rochester, MN, USA


PDF  


La rottura del legamento crociato posteriore (LCP) si verifica in maniera isolata oppure in associazione ad altre lesioni del legamento del ginocchio. Le lesioni isolate del LCP si verificano più frequentemente a causa di un trauma diretto alla tibia anteriore quando il ginocchio è flesso, come quando si urta il cruscotto durante un impatto automobilistico o quando si cade su un ginocchio flesso. Al contrario, le lesioni combinate del legamento sono generalmente secondarie a meccanismi energetici più elevati, comportando a volte la lussazione del ginocchio. Una valutazione e un trattamento accurati dipendono da un’anamnesi completa, da un esame neurovascolare e del legamento del ginocchio e da un’accurata interpretazione dell’imaging avanzato. Un’approfondita comprensione dell’anatomia e della funzione biomeccanica è essenziale per il trattamento di tali lesioni. Recenti progressi nella ricostruzione del LCP hanno reso possibile la previsione degli esiti clinici. Le controversie riguardanti la selezione dell’impianto, la tecnica ricostruttiva e la riabilitazione ideale restano tuttavia oggetto di dibattito. La presente review passa in rassegna gli approcci attuali, riassumendo la migliore evidenza disponibile nella letteratura e discutendo del trattamento preferito dagli autori per le lesioni del LCP del ginocchio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail