Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 Giugno;63(3) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 Giugno;63(3):201-7

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia

Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4911

Online ISSN 1827-1707

 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2012 Giugno;63(3):201-7

 ARTICOLI ORIGINALI

Confronto della ricostruzione anatomica del legamento crociato anteriore con tecnica a doppio fascio e tecnica a singolo fascio

Moghtadaei M. 1, Farahini H. 1, Jabalameli M. 2, Zangi M. 1, Siavashi B. 1, Bagherifard A. 2

1 Orthopedics Ward, Rasul-Akram Hospital, Tehran University of Medical Sciences, Tehran, Iran;
2 Shafa Orthopedic Hospital, Tehran University of Medical Sciences, Tehran, Iran

Obiettivo. Obiettivo del presente studio è stato quello di confrontare l’esito clinico della ricostruzione anatomica del legamento crociato anteriore (LCA) con tecnica a singolo fascio (SF) e tecnica a doppio fascio (DF).
Metodi. La ricostruzione del LCA mediante autotrapianto dei tendini dei muscoli gracile e semitendinoso è stata eseguita in 118 pazienti; in base alla loro tendenza, 68 pazienti sono stati sottoposti a ricostruzione anatomica con tecnica a SF e 50 a ricostruzione anatomica con tecnica a DF. I pazienti sono stati valutati mediante KT-1000, IKDC (International Knee Documentation Committee), limitazione dell’estensione, test di Lachman, test del pivot-shift e Lysholm score.
Risultati. Diciotto mesi dopo l’operazione, 110 pazienti (64 nel gruppo SF e 46 nel gruppo DF) hanno completato la valutazione di follow-up. Utilizzando l’artrometro KT1000, la differenza fianco a fianco nella traslazione tibiale anteriore era di 1,5±1,4 mm nel gruppo DF e di 2,1±1,4 mm nel gruppo SF (P=0,028). Inoltre, i punteggi dell’IKDC oggettivo mostravano un numero di “ginocchia normali” significativamente maggiore nel gruppo DF rispetto al gruppo SF (P=0,047). Il test di Lachman era negativo rispettivamente nell’89% e nel 75% dei casi nel gruppo DF e in quello SF. Non vi erano differenze tra i due gruppi nel Lysholm score.
Conclusioni. Nonostante l’assenza di differenze significative tra la ricostruzione a DF e quella a SF nel test di Lysholm o in quello del pivot-shift, il presente studio ha dimostrato un vantaggio significativo nell’artrometro KT1000, oltre che un IKDC oggettivo per la ricostruzione a DF rispetto a quella a SF.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina