Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2011 April;62(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2011 April;62(2):75-81

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2011 April;62(2):75-81

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Guarigione del tendine in vivo: effetti del plasmide ricombinante TGF-b1 antisenso sulla formazione di aderenze del tendine flessore

Xia C., Cao W., Wang Y., Han Y., Sun K., Tian S.

Department of Orthopedics, Hospital of Medical College, Qingdao University, Qingdao, China


PDF  


Obiettivo. La formazione di aderenze tra il tendine flessore e la sua guaina fibro-ossea determina una riduzione del range di movimento della mano dopo intervento chirurgico. Il “Transforming growth factor-beta” (TGF-β) è una citochina chiave nella patogenesi della fibrosi tissutale. L’obiettivo di questo studio era di valutare l’effetto preventivo del plasmide ricombinante TGF-β1 antisenso sulla formazione di aderenze del tendine flessore. Trentasei conigli adulti New Zealand White sono stati suddivisi in due gruppi in maniera random dopo confezionamento di anastomosi dei tendini flessori, nel gruppo salina normale e gruppo plasmide ricombinante TGF-β1 antisenso. I tendini sono stati prelevati a 4 e 8 settimane e sono stati condotti test di biomeccanica. Quarantotto conigli adulti New Zealand White sono stati suddivisi in due gruppi in maniera random dopo confezionamento di anastomosi dei tendini flessori, nel gruppo salina normale e gruppo plasmide ricombinante TGF-β1 antisenso. I tendini sono stati prelevati a intervalli di tempo crescenti (7, 14, 28, e 56 giorni) e analizzati mediante ibridizzazione in situ per determinare l’espressione dell’mRNA di TGF-β1 e Collagene I.
Risultati. I risultati dei test di biomeccanica indicano che il plasmide ricombinante TGF-β1 antisenso può prevenire la formazione di aderenze del tendine flessore dopo anastomosi chirurgica. L’ibridizzazione in situ ha evidenziato che l’espressione di mRNA di TGF-β1 e Collagene I nel plasmide recombinante TGF-β1 antisenso era inferiore rispetto al gruppo salino in ciascun momento.
Conclusione. Il plasmide ricombinante TGF-β1 antisenso è in grado di inibire la funzione del TGF-β1 dopo lesione e riparazione del tendine flessore e di prevenire la formazione di aderenze.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail