Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2010 Ottobre;61(5) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2010 Ottobre;61(5):441-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  TRAUMATOLOGIA NELLO SPORT - PARTE I


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2010 Ottobre;61(5):441-8

lingua: Italiano

La patologia della radice meniscale posteriore. Eziologia, diagnosi e trattamento

Mariani P. P.

Università “Foro Italico”, Roma, Italia


PDF  


Lo scopo di questo lavoro è di definire gli aspetti clinici e le caratteristiche della rottura radiale della radice posteriore del menisco mediale e laterale. La rottura radiale, chiamata anche avulsione della radice posteriore, può essere localizzata al menisco mediale ed in tale caso è l’esito di un trauma o di un processo degenerativo oppure essere localizzata al menisco laterale ed in tale caso è sempre di origine traumatica ed in associazione alla lesione del legamento crociato anteriore. Tali lesioni comportano l’interruzione delle fibre circonferenziali con perdita dello “hoop strain” e successiva insorgenza di fenomeni degenerativi del compartimento. La diagnosi clinica e strumentale della lesione non è facile e pertanto l’avulsione è spesso misconosciuta. La reinserzione delle avulsioni laterali deve essere contestuale alla ricostruzione legamentosa mentre la reinserzione delle lesioni mediali deve essere distinta se acuta o cronica. Nel primo caso è necessariamente chirurgica mentre nel secondo caso è in funzione della severità delle manifestazioni degenerative del compartimento. Il trattamento può essere solo artroscopico e richiede un accesso posteriore o un approccio transeptal. La radice può essere fissata con tecniche transossee o con ancora.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail