Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3):205-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3):205-7

lingua: Italiano

Frattura sottocapitata atraumatica del femore cinque giorni dopo il parto: caso clinico

Nicodemo A. 1, Alluto C. 2, Uslenghi M. 1, Governale G. 1, Massè A. 2

1 Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia Università di Torino Ospedale San Luigi Gonzaga, Orbassano, Torino, Italia
2 Università degli Studi di Torino, Torino, Italia


PDF  


L’osteoporosi transitoria dell’anca è una condizione rara, a risoluzione spontanea, che si presenta soprattutto nel terzo trimestre di gravidanza. È associata alla comparsa di dolore ingravescente e può essere complicata da fratture patologiche. Questo articolo riporta il caso di una frattura sottocapitata atraumatica del femore secondaria a osteoporosi transitoria della gravidanza, occorsa in una donna di 27 anni cinque giorni dopo il parto. La frattura è stata trattata con successo con intervento di riduzione chiusa e osteosintesi percutanea con tre viti cannulate. Sei mesi dopo l’intervento l’esame radiografico e clinico mostravano una completa guarigione. Si sottolinea l’importanza di un’indagine accurata della coxalgia durante la gravidanza, al fine di evitare fratture patologiche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail