Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 Aprile;60(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 Aprile;60(2):181-4

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia

Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4911

Online ISSN 1827-1707

 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 Aprile;60(2):181-4

 CASI CLINICI

Ripristino dell’opposizione di entrambi i pollici in una paziente con paralisi bassa del nervo mediano

Berloco M., Azzarà A., Altissimi M.

Struttura Complessa Chirurgia della Mano e Microchirurgia, Azienda Ospedaliera Terni, Italia

La perdita dell’opposizione del pollice è frequentemente riscontrata nelle forme severe di sindrome del tunnel carpale, nelle ferite complesse al polso e nelle lesioni iatrogene del ramo motore del nervo mediano. Scopo del presente lavoro era di valutare l’efficacia dell’utilizzo dell’estensore proprio dell’indice (EPI) pro-opposizione nelle paralisi basse del nervo mediano. Il tendine EPI pro-opposizione viene utilizzato in una paziente di 72 anni con paralisi bassa del nervo mediano bilaterale. La comparazione dei risultati pre- e postoperatori dell’abduzione palmare e dell’opposizione del pollice è stata effettuata secondo la scala di Kapandji e il Pinch test. Sono stati osservati un notevole miglioramento clinico e nessun deficit del sito donatore. L’utilizzo dell’EPI per il ripristino dell’opposizione del pollice nella paziente con paralisi bassa, bilaterale, del nervo mediano ha portato ottimi risultati.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina