Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 April;60(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 April;60(2):105-18

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 April;60(2):105-18

lingua: Inglese

Instabilità carpale: un aggiornamento su un complesso spettro di lesioni

Pike J.M. 1, Goel D. 1, Grewal R. 2

1 Clinical Fellow, Hand and Upper Limb Centre St Joseph’s Health Care, London, ON, Canada
2 Division of Orthopedic Surgery University of Western Ontario Hand and Upper Limb Center St Joseph’s Health Care, London ON, Canada


PDF  


L’instabilità carpale acuta può rappresentare un problema per il chirurgo per quanto riguarda il trattamento. Le nostre conoscenze in merito all’instabilità carpale sono migliorate, soprattutto come risultato di una più profonda conoscenza dell’anatomia e della biomeccanica del polso, e della supposta patomeccanica dei comuni modelli di instabilità. In questa revisione della letteratura, gli autori discutono le attuali conoscenze predominanti sull’instabilità carpale, con particolare enfasi sui modelli più comunemente incontrati nella pratica clinica – lesioni scafo-lunate isolate, lesioni perilunate e lunotrichetrali

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail