Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 December;57(6) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 December;57(6):509-20

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 December;57(6):509-20

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Revisione dell’artroplastica della spalla

Dines J. S. 1, Uggen C. 2, Kerker J. 2, Dines D. M. 3, 4

1 Kerlan-Jobe Orthopaedic Clinic Los Angeles, CA, USA 2 Unit of Orthopaedic Surgery Long Island Jewish Medical Center New Hyde Park, NY, USA 3 Unit of Orthopaedic Surgery Albert Einstein College of Medicine at LIJ, New Hyde Park, NY, USA 4 Hospital for Special Surgery New York, NY, USA


PDF  


La revisione dell’artroplastica della spalla rappresenta una procedura tecnicamente impegnativa persino per i chirurghi della spalla più esperti. Con il crescente numero di astroplastiche primarie della spalla ci si può attendere un aumento del numero di interventi chirurgici di revisione. Le eziologie che rendono necessarie le revisioni delle artroplastiche della spalla sono spesso multifattoriali e difficili da classificare. Per valutare componenti quali il logorio, i deficit dei tessuti molli, quelli ossei e le fratture periprotesiche, sono indispensabili uno studio completo del paziente e un’attenta valutazione radiografica. Inoltre, si deve escludere la presenza di infezioni. L’obiettivo di questo lavoro è rivedere le complicanze dell’artroplastica della spalla e fornire un approccio globale e logico alla chirurgia di revisione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail