Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 October;57(5) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 October;57(5):447-53

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  EVENTI AVVERSI NEI REPARTI CHIRURGICI


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 October;57(5):447-53

lingua: Italiano

Criticità nel processo di terapia

Tartaglia G. 1, Donelli S. 1, Reale R. 2

1 S.C. Ortopedia e Traumatologia Ospedale Maggiore, Chieri
2 S.C. Direzione Sanitaria Ospedale Maggiore, Chieri


PDF  


Gli errori connessi all’uso di farmaci rappresentano un fenomeno mondiale.
Secondo un recente report statunitense muoiono ogni anno più Americani per errori medici in ospedale che per incidenti stradali. I modi in cui si può definire l’errore sono molteplici, uno di questi definisce l’errore come incidente derivante dall’uso inappropriato di farmaci che potrebbe essere prevenuto per mezzo di efficaci sistemi di controllo.
Le strategie di prevenzione dell’errore sono: analisi del processo di utilizzo delle terapie; coinvolgimento degli attori del processo, applicazione di procedure informatizzate, incremento dell’aggiornamento e formazione continua. Infine è necessario che i professionisti che gestiscono il processo terapeutico si attengano ad alcune raccomandazioni, quali, ad esempio, ricercare la massima collaborazione e integrazione con tutti gli operatori.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail