Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Ottobre;57(5) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Ottobre;57(5):431-5

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia

Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4911

Online ISSN 1827-1707

 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Ottobre;57(5):431-5

EVENTI AVVERSI. PREVENZIONE E STRATEGIE DI CONTROLLO 

La rilevanza della documentazione infermieristica

Schirru M. A. 1, Grivet V. 2

1 Servizio Infermieristico, A.S.L. 2 Torino
2 Divisione di Nefrologia e Dialisi, A.S.L. 2 Torino

Le informazioni che si sviluppano nell’assistenza sanitaria sono moltissime e quindi si rende necessaria la definizione degli obiettivi da raggiungere, in modo da predisporre un sistema informativo finalizzato alle notizie ritenute pertinenti. Il contenuto della documentazione infermieristica in senso lato e della cartella infermieristica in particolare, non è predeterminato in nessuna fonte normativa, deve quindi discendere dall’attività professionale come inquadrata nelle Leggi n° 42/1999 e n° 251/2000. Rispetto al passato sono ridefinite le competenze e le responsabilità professionali. Di conseguenza la documentazione infermieristica assume valenza di carattere giuridico, assistenziale, gestionale e formativo. Viene in seguito caratterizzata la valenza giuridica definendo la documentazione infermieristica, in quanto redatta da incaricati di pubblico servizio nell’esercizio delle proprie funzioni. Vengono descritti i requisiti di tale documentazione. Nell’ambito della valenza assistenziale vengono analizzate le caratteristiche squisitamente professionali per definire, analizzare e rivedere gli strumenti informativi utilizzati nell’ambito dell’assistenza erogata. Nella valenza gestionale la documentazione infermieristica può consentire una serie di valutazioni che vengono analizzate dettagliatamente. La cartella infermieristica è ormai uno strumento di lavoro diffuso ed è considerata parte integrante della documentazione clinica. Ne consegue che la sua compilazione deve rispettare certi standard, sia a tutela dell’assistenza che a tutela dell’operatore. Essendo l’infermiere responsabile della valutazione dei bisogni e della pianificazione assistenziale, si dovranno sviluppare modelli e modalità di compilazione adeguati all’evoluzione in atto.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina