Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4):371-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  COMUNICAZIONI SUL TEMA: ANCA


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4):371-5

Protesi totale d’anca con tecnica mini-invasiva. Via d’accesso anterolaterale: indicazioni, limiti, tecnica chirurgica

Mora R., Pedrotti L., Bertani B., Tuvo G., Pazzano S., Quattrini F.

Clinica Ortopedica e Traumatologica Università degli Studi di Pavia Polo Universitario “Città di Pavia”, Pavia


PDF  


Obiettivo. La mini-invasività in chirurgia protesica d’anca, intesa come intervento eseguito con incisione ridotta e minimo danno alle parti molli, deve utilizzare una via d’accesso interstiziale (o intermuscolare), e non una via d’accesso transmuscolare (secondo la classificazione di Nazarian e Muller). La via d’accesso antero-laterale di Watson-Jones, modificata in senso mini-invasivo ed eseguita con paziente in decubito supino, presenta interessanti vantaggi dal punto di vista anestesiologico e chirurgico, minimizzando altresì il rischio di lussazione postoperatoria. La tecnica prevede un’incisione di 7-10 cm, non richiede l’uso di strumentari dedicati, e consente una eccellente visione nonché un agevole inserimento del cotile e dello stelo.
Metodi. La casistica comprende 74 casi di protesi d’anca non cementata, con cotile “press-fit” e con stelo retto, con follow-up da 6 a 42 mesi (media: 24 mesi).
Risultati. I risultati clinici e radiografici sono stati buoni e il risultato estetico eccellente. Non si sono osservati minore perdita ematica o tempo di recupero funzionale più rapido.
Conclusioni. Sono necessari pertanto controlli a distanza per valutare risultati funzionali e risultati radiografici a lungo termine.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail