Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4):283-7

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CHIRURGIA COMPLESSA:TECNICHE PARTICOLARI  TENDENZE ATTUALI NELLA MODERNA CHIRURGIA DELL’ANCA. MODE E REALI NOVITÀ NEL 1° IMPIANTO


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Agosto;57(4):283-7

lingua: Italiano

Nostra esperienza sui cotili a ritenzione cementati

Bistolfi A., Dolfin M., Morello B., Damilano M., Peirani A., Novarese E., Crova M.

Seconda Clinica Ortopedica Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia e Medicina del Lavoro Azienda Ospedaliera CTO, CRF, M. Adelaide Università degli Studi di Torino, Torino


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. I cotili a ritenzione sono un’opzione nel trattamento dell’instabilità della protesi totale d’anca (PTA); accanto a buoni risultati sono descritti anche casi di rilussazione, rottura o scollamento precoce. Lo scopo di questo studio era valutare i risultati a medio termine di un cotile antilussante a ritenzione cementato.
Metodi. È stata condotta una valutazione clinica e funzionale di 30 cotili a ritenzione impiantati dal 1999 al 2006 in 16 casi per lussazione recidivante in PTA, in 9 casi di reimpianto e in 5 primi impianti in pazienti critici.
Risultati. Tredici dei 15 pazienti valutati presentavano una buona funzionalità e articolarità. Non sono stati rilevati casi di rottura, lussazione, scollamento dell’impianto.
Conclusioni. Il cotile a ritenzione è una soluzione in casi di lussazione di PTA e può essere utilizzato anche in selezionati casi di reimpianto o primo impianto. Il vincolo non totale di questo tipo di cotile riduce le sollecitazioni all’interfaccia osso-cemento-protesi, verosimilmente riducendo le possibilità di fallimento meccanico.

inizio pagina