Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Aprile;57(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Aprile;57(2):65-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

NOTE DI TECNICA  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2006 Aprile;57(2):65-7

lingua: Italiano

Musicoterapia in ortopedia:valutazione degli effetti sul postoperatorio e sul recupero funzionale nella chirurgia di ricostruzione del legamento crociato anteriore

Valeo M., D’Antonio E., Clerici Bragozzi F., Colosi A., Costanzo G. D.

Dipartimento di Scienze dell’Apparato Locomotore Ospedale Umberto I Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Roma


PDF  


Obiettivo. Abbiamo considerato il dolore e l’ansia emotiva come importanti fattori di un rallentamento del recupero motorio nei pazienti operati di ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA) e la musicoterapia come un buon mezzo di supporto terapeutico.
Metodi. Sono stati inclusi nel nostro studio pazienti tra i 20 e i 35 anni operati di ricostruzione di LCA con tendine rotuleo in artroscopia. A 14 si integrava la fisioterapia e il postoperatorio con la musicoterapia, mentre gli altri 14 hanno rappresentato il gruppo di controllo. La valutazione del dolore è stata effettuata tramite la VAS, quella del recupero funzionale con il Lysholm II score. I pazienti sono stati controllati a 2 e 6 mesi dall’intervento. È stato anche chiesto ai pazienti il grado di soddisfazione del risultante.
Risultati. La valutazione del dolore ha dato una media del 16% nel gruppo trattato, del 22% nel controllo. Lysholm II score: 95,35/100 nel gruppo trattato, 94,69/100 in quello di controllo. Il grado di soddisfazione è stato “buono” in 14 pazienti trattati e in 11 del gruppo di controllo.
Conclusioni. La musicoterapia porta ad una maggiore accetazione da parte del paziente del dolore postoperatorio ed ad un recupero funzionale ottimale con un incremento del grado di soddisfazione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail