Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2004 Febbraio;55(1) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2004 Febbraio;55(1):15-22

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 2004 Febbraio;55(1):15-22

lingua: Italiano

Gabapentin nel trattamento conservativo della radicolopatia

Blonna D. 1, Calvi V. 2, Collo G. 1, Marmotti A. 1, Castoldi F. 1

1 Divisione Universitaria di Ortopedia e Traumatologia Ospedale Mauriziano Umberto I, Torino
2 Servizio di Anestesia e Rianimazione Ospedale Mauriziano Umberto I, Torino


PDF  


Obiettivo. La radicolopatia è un problema medico di difficile e lenta risoluzione. Per migliorarne il trattamento conservativo abbiamo testato l’efficacia del Gabapentin in associazione con la somministrazione epidurale di steroidi.
Metodi. Lo studio è di tipo prospettico e randomizzato. I pazienti arruolati sono stati trattati con 3 iniezioni epidurali di steroidi: 4 mg di b-metasone in 3 ml di ropivacaina 0,2% i Giorni 1, 7, 14. In aggiunta i casi hanno assunto Gabapentin per os per i 2 mesi di durata dello studio: 100 mg x 3/die di gabapentin per 2 giorni, 200 mg x 3/die per 2 giorni e 300 mg x 3/die per 56 giorni. Le visite per il follow-up sono state organizzate i Giorni 7, 14 e 60.
Risultati. I Giorni 7 e 14 tutti i pazienti hanno mostrato un miglioramento della sintomatologia dolorosa e delle parestesie, senza differenze significative tra i casi e i controlli, mentre il grado di ipoestesia, il Giorno 7, era già significativamente minore nei casi. Al follow-up dei 60 giorni, nei casi con stenosi vertebrale, si è osservata una significativa riduzione della sintomatologia dolorosa rispetto ai controlli. Anche la riduzione percentuale fra il grado di parestesie misurate il giorno dell’inclusione nello studio e il Giorno 60 è risultata significativa.
Conclusioni. L’associazione fra Gabapentin e iniezioni epidurali di steroidi deve essere raccomandata nel trattamento della radicolopatia resistente al trattamento conservativo standard nei pazienti con stenosi del canale vertebrale e in presenza di una predominanza dei sintomi parestesia e ipoestesia, in tutte le altre forme di radicolopatia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail