Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2003 Aprile;54(2) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2003 Aprile;54(2):142-6

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia

Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4911

Online ISSN 1827-1707

 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2003 Aprile;54(2):142-6

100° CONGRESSO DELLA SOCIETÀ PIEMONTESE-LIGURE-LOMBARDA DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA (S.P.L.L.O.T.) - Pavia, 20-21 giugno 2003 

 LE DEFORMITÀ OSSEE E ARTICOLARI - RELAZIONI

Nostra esperienza di correzione dei difetti di asse e di accorciamento di avambraccio con lo strumentario di Ilizarov

Frediani P. V., Pascazio A., Tenconi A.

U.O. di Ortopedia e Traumatologia, Ospedale S. Antonio Abate, Gallarate (VA)

Gli Autori presentano la loro casistica riguardante l’allungamento e la correzione di asse di avambraccio in 3 casi di mano valga da agenesia del radio, un caso di mano vara conseguente a malattia esostosante e un caso di mano valga da epifisiodesi secondaria a distacco epifisario distale di radio. Dopo una breve revisione delle basi biologiche e degli aspetti tecnici del metodo, sono puntualizzati i risultati senza omettere di riportare difficoltà e complicazioni. Gli autori concludono che la tecnica di Ilizarov è assolutamente indicata negli accorciamenti e nelle deviazioni d’asse d’avambraccio, ma a causa delle difficoltà della procedura e della peculiarità delle patologie è necessaria una grande esperienza specifica.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina