Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 1999 Agosto;50(4) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 1999 Agosto;50(4):125-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA

Rivista di Ortopedia e Traumatologia


Official Journal of the Piedmontese-Ligurian-Lombard Society of Orthopedics and Traumatology
Indexed/Abtracted in: EMBASE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ortopedica e Traumatologica 1999 Agosto;50(4):125-32

lingua: Italiano

La corrosione degli impianti in ortopedia (Caratteristiche generali ed aspetti macroscopici)

Maccauro G., Nizegorodcew T., Lorini G., Pilloni L., De Santis E.


PDF  


Obiettivo. Nonostante la ricerca negli ultimi anni abbia perfezionato la tecnologia di produzione degli impianti protesici e dei mezzi di sintesi, la corrosione degli impianti in Ortopedia costituisce ancora oggi una delle principali cause di riduzione delle proprietà meccaniche e quindi di fallimento degli impianti.
Metodi. Utilizzando un protocollo di analisi dei mezzi di sintesi e degli impianti protesici rimossi messo a punto presso la Clinica Ortopedica dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, gli Autori passano in rassegna i principali meccanismi di insorgenza dei processi corrosivi dei metalli di interesse ortopedico. Analizzando con metodica non distruttiva allo stereomicroscopio 77 materiali metallici (40 impianti protesici e 37 mezzi di sintesi) consecutivamente espiantati, gli Autori riportano alcuni esempi esplicativi delle diverse tipologie di corrosione.
Risultati. Nella casistica analizzata sono state osservate le differenti tipologie di corrosione (pitting, fretting, crevice, stress e corrosione fatica) ad eccezione della corrosione galvanica ed intergranulare.
Conclusioni. L'osservazione di diverse tipologie di corrosione in 53 dei 77 impianti fa porre ancora oggi l'accento sull'importanza di un accurato controllo di qualità dei materiali per impianto e di un sistema di raccolta dati accurato delle cause e delle modalità di fallimento degli impianti.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail