Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2010 Giugno;52(2) > Minerva Oftalmologica 2010 Giugno;52(2):87-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA OFTALMOLOGICA

Rivista di Oftalmologia


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Oftalmologica 2010 Giugno;52(2):87-92

lingua: Italiano

Il pemfigoide oculare

Orsoni J. G., Rampini A.

UOS “Malattie Infiammatorie e Autoimmuni Oculari”, Sezione di Oftalmologia-Dipartimento OOOCF, Università di Parma, Parma, Italia


PDF  


Il pemfigoide oculare è una malattia autoimmune vescicolo-bollosa che può colpire la cute, la mucosa orofaringea, respiratoria e congiuntivale. Mentre da una parte la ricerca è volta ad identificare gli epitopi caratteristici della malattia oculare, al fine di distinguerla con chiarezza dalla malattia simile che colpisce la cute, la mucosa orofaringea e respiratoria, d’altra parte le manifestazioni cliniche della malattia non sono ancora bene conosciute dagli oculisti. L’infiammazione oculare può essere controllata solo se la malattia viene riconosciuta precocemente: purtroppo non di rado il paziente viene inviato ad un centro di terzo livello, dove può essere iniziata la terapia immunosoppressiva sistemica, solo quando le lesioni della congiuntiva e della cornea sono ormai in stadio avanzato. Questo ritardo compromette le possibilità di un intervento terapeutico efficace, che permetta di evitare la cecità.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail