Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2008 Dicembre;50(4) > Minerva Oftalmologica 2008 Dicembre;50(4):95-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA OFTALMOLOGICA

Rivista di Oftalmologia


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Oftalmologica 2008 Dicembre;50(4):95-9

lingua: Italiano

Epidemiologia del trattamento del retinoblastoma: revisione di un’ampia casistica

Hadjistilianou T., De Luca M., De Francesco S., Borri M., Motolese I., Menicacci F.

Dipartimento di Scienze Oftalmologiche, Università degli Studi di Siena, Siena, Italia


PDF  


Obiettivo. Scopo del nostro lavoro è quello di condurre un’approfondita indagine epidemiologica e mettere in evidenza le principali modificazioni che, nel corso degli anni, hanno segnato il percorso evolutivo della terapia del retinoblastoma.
Metodi. Abbiamo analizzato 466 pazienti (180 con RTB bilaterale e 286 con RTB unilaterale) dal 1952 al 2007. Abbiamo individuato sono stati individuati quattro principali periodi di riferimento: primo periodo (1952-1980), secondo periodo (1980-1990), terzo periodo (1990-2000), quarto periodo (2000-2007).
Risultati. Primo periodo: 100% di enucleazione per i casi unilaterali, 70% per i casi bilaterali (occhio più colpito) e 30% di enucleazioni bilaterali. Secondo periodo: 97% di enucleazione per il RTB unilaterale, 81% per il RTB bilaterale (occhio più colpito) e 13% di enucleazioni bilaterali. Terzo periodo: 89% di enucleazione per il RTB unilaterale,77% per il RTB bilaterale e 12% di enucleazioni bilaterali. Quarto periodo: 79% di enucleazione per i casi unilaterali, 68% per i casi bilaterali e 9% di enucleazioni bilaterali.
Conclusioni. Dalla nostra indagine epidemiologica è emerso una progressiva riduzione della frequenza del trattamento demolitivo e una graduale incremento dell’incidenza del trattamento conservativo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail