Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2003 Marzo-Giugno;45(1-2) > Minerva Oftalmologica 2003 Marzo-Giugno;45(1-2):39-46

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA OFTALMOLOGICA

Rivista di Oftalmologia

 

Minerva Oftalmologica 2003 Marzo-Giugno;45(1-2):39-46

 ARTICOLI ORIGINALI

Ocular infections: effects of fusidic acid and gentamicin on adherence of coagulase-negative staphylococci to intraocular lenses

Chisari G., Drago L., De Vecchi E., Reibaldi M.

Obiettivo. Gli Autori hanno valutato gli effetti in vitro di una concentrazione subinibente di acido fusidico e gentamicina sull'adesività di stafilococchi coagulasi negativi a lenti intraoculari (IOLs) di polimetilmetacrilato a superficie non modificata (PMMA) o modificata con eparina (HSM PMMA) e acriliche idrofobiche (HA).
Metodi. Sono stati utilizzati 5 isolati di Staphylococcus epidermidis (CMO-1, CMO-3, CMO-4, CMO-5 e CMO-7), scelti per la loro capacità di produrre slime. Le minime concentrazioni inibenti (MIC) sono state determinate con microdiluizione in brodo. Per i test di adesività, ciascun ceppo (circa 105 UFC/ml) è stato inoculato in brodo Soia Triptone contenente acido fusidico o gentamicina a concentrazioni pari a 1/6 MIC o non contenente antibiotico (controllo), e incubato per 4 ore a 37°C. Quindi le IOL sono state immerse nei brodi di crescita per 30, 60 e 180 minuti. L'adesività dei batteri alle lenti è stata valutata mediante conta batterica e confermata con microscopia elettronica a scansione.
Risultati. I valori di MIC di acido fusidico e gentamicina risultavano compresi rispettivamente tra 0,19 e 0,78 mg/L e tra 0,78 e 3,12 mg/L. È stata evidenziata una maggiore attività adesiva nei confronti di lenti HA e PMMA rispetto alle lenti HSM. Concentrazioni subinibenti sia di acido fusidico che di gentamicina si sono rivelate in grado di ridurre in maniera significativa l'adesività di S. epidermidis a tutti i tipi di lenti.
Conclusioni. I dati ottenuti in questo studio confermano l'eccellente interferenza di acido fusidico e gentamicina sull'adesività batterica a IOL e il ruolo dell'eparina nel limitare tale adesività.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina