Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2002 Giugno;44(2) > Minerva Oftalmologica 2002 Giugno;44(2):79-90

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA OFTALMOLOGICA

Rivista di Oftalmologia


eTOC

 

  GLAUCOMA


Minerva Oftalmologica 2002 Giugno;44(2):79-90

lingua: Inglese

Effects of suramin and mitomycin on glaucoma filtering procedures

Mietz H.


PDF  


Il problema della guarigione delle ferite a livello episclerale persiste tuttora, dal momento che apparentemente è possibile ottenere un considerevole effetto di abbassamento della pressione intraoculare solo mediante le procedure di filtrazione.
In questa review viene descritto il background farmacologico dello sviluppo della suramina, in quanto agente di impiego durante la trabeculotomia nei pazienti affetti da glaucoma. La suramina è una sostanza in grado di inibire specificamente l'azione dei fattori di crescita sulle cellule bersaglio attraverso il legame con i loro recettori. Negli studi compiuti sui tessuti si è trovato che la suramina è in grado di inibire la produzione di collagene da parte dei fibroblasti della capsula di Tenone a concentrazioni che non sono tossiche per le cellule. Ulteriori esperimenti condotti sui conigli hanno mostrato che, in presenza di alte concentrazioni di questa sostanza, la fistola può essere mantenuta pervia per un periodo di tempo paragonabile a quello che si ottiene con un'alta concentrazione di mitomicina. È stata pertanto dimostrata l'efficacia di questa sostanza. Inoltre, in un gruppo selezionato di pazienti affetti da glaucoma in stadio terminale, la suramina applicata durante e dopo l'intervento chirurgico è stata in grado di aumentare il tasso di sopravvivenza dei bleb di filtrazione. Non sono stati osservati effetti collaterali di tipo tossico associati all'impiego della suramina.
La mitomicina, applicata a varie concentrazioni, rappresenta il gold standard per quanto riguarda l'impiego durante la trabeculotomia. La mitomicina costituisce attualmente una buona opzione per le trabeculotomie ripetute e per tutte le altre forme complicate di glaucoma. L'utilizzo della mitomicina nei neonati e nelle procedure di emergenza è oggetto di discussione. Gli effetti collaterali sono frequenti e possono essere gravi, come nel caso dell'ipotonia cronica e dell'endoftalmite.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail