Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 1999 Marzo;41(1) > Minerva Oftalmologica 1999 Marzo;41(1):35-48

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA OFTALMOLOGICA

Rivista di Oftalmologia


eTOC

 

NOTE DI TERAPIA  


Minerva Oftalmologica 1999 Marzo;41(1):35-48

lingua: Italiano

Utilità terapeutica dell'associazione magnesio-arginina con estratto di Gingko biloba nel trattamento della dinamica microcircolatoria nell'arteriosclerosi retinica

Salducci M., Lorini A., Balacco Gabrieli C.


PDF  


Obiettivo. Gli Autori hanno voluto testare l'utilità terapeutica dell'associazione magnesio-arginina con estratto di Gingko biloba nelle alterazioni della dinamica microcircolatoria retinica.
Metodi. Il tipo di indagine prospettica ha avuto una durata di novanta giorni. Le indagini sono state condotte presso l'Ambulatorio generale della II Divisione oculistica dell'Istituto di Oftalmologia ‹ Policlinico Umberto I ‹ Roma ed i partecipanti allo studio sono stati sottoposti a visita oculistica generale eseguendo in seguito test elettrofisiologici ed indagini campimetriche.
I trenta pazienti intervenuti sono stati arruolati con età compresa tra 58 e 71 anni tutti presentavano segni oftalmoscopici di retinopatia arteriosclerotica. La totalità dei pazienti arruolati ha completato lo studio.
Il trattamento consisteva nell'assunzione di due compresse al giorno, per novanta giorni, di una associazione di magnesio-arginina con estratto di Gingko biloba.
I rilevamenti sono stati effettuati all'inizio dello studio, dopo quarantacinque giorni e dopo tre mesi di trattamento, valutando le performance visive con tests oggettivi e soggettivi.
Risultati. Gli occhi con visus corretto scadente (5-7/10) hanno evidenziato la percentuale maggiore di miglioramento in termini di acuità visiva, confermata da un aumento della sensibilità retinica rilevata dalla campimetria computerizzata nel 25% della popolazione esaminata.
Conclusioni. L'utilizzo dell'associazione magnesio-arginina con estratto di Gingko biloba in ambito oculistico è senz'altro da indagare in maniera approfondita visto in risultati nel trattamento delle vasculopatie croniche retiniche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail