Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2017 September;137(3) > Minerva Medicolegale 2017 September;137(3):65-76

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

REVIEW  FREEfree


Minerva Medicolegale 2017 September;137(3):65-76

DOI: 10.23736/S0026-4849.17.01768-0

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Medicina legale odontoiatrica in ambito sanità militare

Noemi SANTINI 1 , Marco B. BUCCI 2, 3, Maria S. RINI 4

1 Ministry of Defence, Air Force Command - Italian Army, Viterbo, Italy; 2 G. Marconi University, Rome, Italy; 3 Private Practitioner, La Spezia, Italy; 4 Department of Odontostomatologic Sciences, University of Bologna, Bologna, Italy


FULL TEXT  


L’Ufficiale medico/odontoiatra attraverso i provvedimenti medico-legali, atti medici di particolare importanza per le implicazioni di carattere giuridico-amministrativo, per le ricadute di natura economica e per la rilevante connotazione sociale, opera tra il diritto alla salute e quello al posto di lavoro, le esigenze funzionali dell’Amministrazione e le specifiche norme sul lavoro. Deve agire, pertanto, con alto senso di responsabilità, applicando disposizioni e procedure vigenti. In questo articolo si valutano gli aspetti odontostomatologici delle norme nazionali ed internazionali che regolano la idoneità al servizio militare, nelle varie forme di idoneità incondizionata, di idoneità all’impiego all’estero, di idoneità alla aeronavigazione, ponendo l’accento sulla differenza tra entità clinica della patologia e sua rilevanza medico-legale, relativamente al concetto di insufficienza masticatoria. S’indagano inoltre le patologie professionali di interesse stomatognatico di particolari categorie di personale militare, piloti e subacquei che, per la tipologia di occupazione, devono essere inquadrati come atleti, cioè sportivi ad elevate prestazioni in condizioni di stress sostenuto e, di conseguenza, devono essere considerati una specifica classe di popolazione anche in relazione alle patologie orali: barotrauma, barodontalgia, bruxismo e patologie dell’articolazione temporo-mandibolare. Il bilanciamento occlusale in queste categorie di lavoratori non solo riduce le parafunzioni ma anche le problematiche cranio-cervicali con un generale aumento delle prestazioni. L’utilizzo di uno splint individualizzato nei piloti consente il controllo dell’usura dentale e la riprogrammazione degli input neuromuscolari, così come l’utilizzo un boccaglio individualizzato per i subacquei migliora il pattern di reclutamento muscolare, la simmetria, gli indici di attività dei muscoli lavoranti e bilancianti, diminuendo i fenomeni dolorosi postimmersione.


KEY WORDS: Forensic medicine - Military dentistry - Craniomandibular disorders

inizio pagina

Publication History

Issue published online: July 6, 2017
Manuscript accepted: May 23, 2017
Manuscript received: April 29, 2017

Per citare questo articolo

Santini N, Bucci MB, Rini MS. Medicina legale odontoiatrica in ambito sanità militare. Minerva Medicoleg 2017;137:65-76. DOI: 10.23736/S0026-4849.17.01768-0

Corresponding author e-mail

noemi.santini@icloud.com