Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2014 Dicembre;134(4) > Minerva Medicolegale 2014 Dicembre;134(4):217-27

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medicolegale 2014 Dicembre;134(4):217-27

lingua: Italiano

Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC): dalla clinica alle implicazioni medico legali nella valutazione della disabilità

Mandarelli G. 1, Pasquini M. 2, Bonanni E. 3, Berardelli I. 2, Ferracuti S. 1

1 Dipartimento di Neuroscienze, Salute Mentale e Organi di Senso (NESMOS), Facoltà di Medicina e Psicologia, Università di Roma “Sapienza”, Ospedale Sant’Andrea, Roma, Italia;
2 Dipartimento di Neurologia e Psichiatria, Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “Sapienza”, Roma, Italia;
3 Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico‑Legali e dell’Apparato Locomotore, Facoltà di Farmacia e Medicina, Università di Roma “Sapienza”, Roma, Italia


PDF  


Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) rappresenta una delle maggiori patologie associate a disabilità nei soggetti in età lavorativa. Studi clinici, di neuro-imaging e genetici hanno aiutato a chiarire le basi fisiopatologiche del DOC che restano tutt’ora oggetto di studio. La risposta alle terapie è particolarmente variabile e sono descritti casi di farmaco-resistenza totale o parziale. Le molteplici manifestazioni cliniche caratteristiche del disturbo rendono conto della grande variabilità nel grado di disabilità associato al DOC. Nel presente contributo, dopo un excursus sulla patologia e sulla sue manifestazioni cliniche, si è voluto indicare come nella valutazione medico-legale, specie in ambito assistenziale e pensionistico, sia auspicabile una valutazione oggettiva della disabilità associata alla patologia. A tale scopo è discussa l’importanza dell’utilizzo di strumenti standardizzati, al fine di consentire al medico valutatore di rilevare con oggettività i livelli di gravità sintomatologica ma anche soprattutto il grado di disabilità nel DOC e il suo conseguente impatto socio-lavorativo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail