Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2014 Marzo;134(1) > Minerva Medicolegale 2014 Marzo;134(1):19-35

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4849

Online ISSN 1827-1677

 

Minerva Medicolegale 2014 Marzo;134(1):19-35

PREVEDERE PER PREVENIRE PER INTERVENIRE: NUOVE VOCI PER LA MEDICINA LEGALE PIEMONTESE
(Parte II) 

Le nuove frontiere della medicina legale occupazionale

Falcetta R. 1, Iorio M. 2

1 Struttura Complessa, Rischio Occupazionale Ospedaliero, Azienda Ospedaliera Universitaria, Città della Salute, Torino, Italia;
2 Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, Università di Torino, Torino, Italia

Gli autori ripercorrono sinteticamente la storia del lavoro umano, soffermandosi, in particolare sulle trasformazioni avvenute negli ultimi trentanni sul versante socioeconomico. Il lavoro da prevalentemente manifatturiero classico ed a tempo indeterminato si è trasformato in lavoro immateriale, relazione a tempo determinato. Si è modificata, pertanto, in modo radicale sia la tipologia del lavoro e la conseguente esposizione a rischi occupazionali classici (chimico, fisico, biologico), sia la contrattualistica (da eccessiva rigidità del mercato del lavoro a vera e propria precarietà). Da ciò la modifica, nella legislazione specifica, della definizione di lavoratore e di datore di lavoro. Con quali ripercussioni sugli aspetti medico legali occupazionali? Gli autori, dopo avere ricordato i metodi di valutazione del danno classici, propongono, sulla base dell’analisi dei cambiamenti del lavoro avvenuti nel frattempo, nuovi canoni e una nuova metodica di valutazione non più basata su tabelle numeriche, indicate come obsolete ed inattuali, bensì su metodo più descrittivo che tenga conto della mutata situazione attuale ove perdono peso le attitudini nella definizione di capacità lavorativa, mentre acquistano un peso determinante le condizioni favorevoli.
Gli autori aspettano il dibattito della comunità medico legale occupazionale in modo da implementare la nuova cultura richiesta dalla nuova realtà nella quale ci troviamo ad operare.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina