Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4) > Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4):225-30

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

  PREVEDERE PER PREVENIRE PER INTERVENIRE: NUOVE VOCI PER LA MEDICINA LEGALE PIEMONTESE


Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4):225-30

lingua: Italiano

Considerazioni sulla valutazione medico legale della diplopia secondaria a trauma cranico

Ciacci D.

Medico legale oculista, Direttore del Centro Oculistico IMT Medil Unilabs, Torino, Italia


PDF  


Nell’ambito dei traumi cranici assume frequenza significativa la diplopia. Dopo sintetica descrizione degli aspetti anatomo-funzionali e clinico-terapeutici di tale difetto, l’autore analizza le possibilità di recupero spontaneo o dopo trattamento. Il lavoro affronta l’analisi dei baremés valutativi del danno e conclude con la formulazione di una proposta di valutazione di invalidità permanente relativa alla diplopia post-traumatica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail