Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4) > Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4):217-24

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale

 

Minerva Medicolegale 2013 Dicembre;133(4):217-24

PREVEDERE PER PREVENIRE PER INTERVENIRE: NUOVE VOCI PER LA MEDICINA LEGALE PIEMONTESE 

L’infarto acuto del miocardio: infortunio lavorativo o malattia comune? Caso clinico e review della giurisprudenza attuale

Delli Carri R.

Dirigente Medico Legale, INAIL, Ivrea, Torino, Italia

Il lavoro esplicita sommariamente i nuovi orientamenti diagnostici dell’ESC in merito all’infarto acuto del miocardio per poi passare all’analisi del nesso di causalità, in infortunistica del lavoro, tra l’infarto del miocardio e il lavoro svolto. L’analisi si svolge attraverso la descrizione di un caso clinico mettendolo in relazione a numerose espressioni giurisprudenziali che hanno interpretato la normativa INAIL in merito alla causa violenta. Vengono analizzate anche alcune importanti sentenze sul ruolo concausale dello stress lavorativo nella manifestazione della patologia cardiaca.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina