Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2013 Settembre;133(3) > Minerva Medicolegale 2013 Settembre;133(3):159-68

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4849

Online ISSN 1827-1677

 

Minerva Medicolegale 2013 Settembre;133(3):159-68

L’ARBITRATO - Parte I 

 ELEMENTI TECNICI MEDICO-LEGALI

Il ruolo dell’arbitro della Compagnia: doveri, modalità operative, criticità, etica. La caduta di un impero ovvero una diversa modernità?

Massimelli M.

Medico Legale, Libero Professionista, Torino, Italia

Il presente contributo si inserisce in un articolato corpo di lavori relativi il medesimo argomento. Gli altri Autori hanno presentato sia le doverose premesse di natura tecnico-assicurativa e giuridica, che le considerazioni riguardo il ruolo dell’Arbitro dell’assicurato e del cosiddetto Terzo Arbitro.
Si è ritenuto di affrontare il ruolo di consulente della Compagnia assicurativa non affidandosi ai canoni classici della pubblicazione scientifica, cercando di offrire un’interpretazione personale, probabilmente suscettibile di più piani di lettura. Non si tratterà, quindi, direttamente di Arbitrati affrontati in prima persona, né tanto meno si tenterà di offrire una sorta di “modello ottimale” di comportamento professionale. Diversamente, ci si affiderà ad una originale chiave di lettura che, attraverso la sensibilità forzatamente diversa di un osservatore non contemporaneo, cercherà di fruire di spunti -talvolta comuni, talvolta profondamente difformi- derivanti dalla lettura di contributi storicamente e scientificamente, a rigore, non confrontabili.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina