Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2010 July-December;130(3-4) > Minerva Medicolegale 2010 July-December;130(3-4):155-61

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medicolegale 2010 July-December;130(3-4):155-61

lingua: Italiano

Nuove frontiere della terapia onco-ematologica: elementi di interesse medico legale

Massimelli M. 1, Vitalone M. C. 2, Mauri F. 1

1 Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale, Università degli Studi di Torino, Torino, Italia;
2 Specialista in Ematologia Generale, Torino, Italia


PDF  


Le patologie neoplastiche da sempre rappresentano un campo valutativo, dal punto di vista medico legale, in costante evoluzione, così come i relativi aspetti di clinici, sia per quanto concerne la parte diagnostica che quella terapeutica. In particolare, i trattamenti delle leucosi sono andati via via affinandosi nel corso degli ultimi vent’anni, fino a ottenere risultati assolutamente insperati anche solo alla fine degli anni ‘80. Del tutto recentemente alcune nuove terapie nei linfomi follicolari hanno dimostrato un sensibile miglioramento della sopravvivenza ma anche della qualità di vita. Ne deriva la necessità di un inquadramento medicolegale il più possibile fedele ai recenti aggiornamenti scientifici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail