Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2010 June;130(2) > Minerva Medicolegale 2010 June;130(2):123-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Medicolegale 2010 June;130(2):123-7

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Un raro caso di inalazione di nitrato d’argento in corso di cauterizzazione nasale esitato con la morte del paziente

Messina R., Betta P. G.

Dipartimento di Medicina Legale, ASL-AL, Alessandria, Italia, Struttura complessa di Anatomia Patologica Azienda Sanitaria Ospedaliera, Alessandria, Italia


PDF  


Gli autori riportano un raro caso di inalazione di un frammento di “matita” di nitrato d’argento da parte del paziente in corso di una procedura di cauterizzazione nasale per una epistassi. Non fu subito chiaro ai sanitari curanti quale via avesse preso il frammento e solo successivamente si accertò che essa era quella broncopolmonare. Vengono descritte le vicende cliniche del soggetto, poi venuto a morte, e le risultanze della Autopsia Giudiziaria. Il caso è stato ritenuto degno di segnalazione sia per la rarità della inalazione del Nitrato d’Argento, sia per la particolarità della colorazione istologica osservata in alcune sezioni istologiche del parenchima broncopolmonare, dove gli aspetti tintoriali che ne risultano sono del tutto sovrapponibili a quelli della classica “impregnazione argentica” (in questo caso occorsa in-vivo).

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail