Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2009 Agosto;129(3) > Minerva Medicolegale 2009 Settembre;129(3):147-53

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4849

Online ISSN 1827-1677

 

Minerva Medicolegale 2009 Settembre;129(3):147-53

 REVIEW

Uso e abuso di alcol: utilizzo dei biomarcatori per la sicurezza sulla strada

Bianchi V. 1, Raspagni A. 1, Arfini C. 2

1 Laboratorio di Tossicologia, Alessandria, Italia;
2 Dipartimento di Patologia Clinica, Azienda Ospedaliera SS Antonio e Biagio e C Arrigo, Alessandria, Italia

La misura dell’alcol nell’aria espirata o nei fluidi biologici è la prova per stabilire se si sono superati i limiti di legge imposti per l’idoneità alla guida. Stabilire una concentrazione di alcolemia oltre la quale scatta l’imputazione e la sanzione ha lo scopo di prevenire incidenti e uniformare i comportamenti, tuttavia tale limite non costituisce una valida indicazione del consumo alcolico del guidatore, né della presenza di problemi alcol correlato gravi. Tali limiti, infatti, traggono origine da studi epidemiologici in cui si valutano le relazioni generali tra concentrazione dell’alcol e comportamento alla guida. Potrebbe essere una buona strategia quella di unire il trattamento della dipendenza da alcol alla mera sanzione; infatti, è stato dimostrato che un continuo monitoraggio del consumo alcolico in questi guidatori riduce le ricadute una volta riottenuta la patente di guida. Per questo sono necessari marcatori biochimici che possano valutare l’eventuale consumo recente di alcol, la stima approssimata della quantità consumata e al contempo la durata dell’assunzione. Sono stati individuati e studiati numerosi marcatori sia nel siero che nel sangue intero o delle urine. Ad essi si richiede quale caratteristica principale di fornire indicazione di un recente consumo di alcol anche con concentrazione di etanolo molto basse. Scopo di questo lavoro è presentare una rassegna di marcatori biochimici di uso ed abuso di alcol e illustrare alcune applicazione in ambito di sicurezza sulla strada.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina