Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2009 August;129(3) > Minerva Medicolegale 2009 September;129(3):127-30

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medicolegale 2009 September;129(3):127-30

lingua: Inglese

Valutazione dell’interesse della ricostruzione del crimine attraverso il confronto di affermazioni degli imputati con riscontri medico-legali

Charlier P., Durigon M., Lorin de la Grandmaison G.

Raymond Poincaré Hospital, Garches, France


PDF  


Obiettivo. L’obiettivo di questo studio è stato quello di valutare l’interesse della ricostruzione del crimine in casi di omicidio, determinando la frequenza e la natura delle discrepanze tra le affermazioni degli imputati e i dati dell’autopsia forense.
Metodi. Questo studio retrospettivo ha valutato tutti i casi di omicidio sottoposti ad autopsia nel dipartimento forense dell’University Hospital R. Poincaré nel periodo di tempo compreso tra il 1991 e il 2003 (N.=207). Gli autori hanno selezionato 82 casi in cui il magistrato investigativo aveva richiesto la ricostruzione del crimine. In tutti i casi, sono stati riportati l’età e il sesso della vittima, la causa principale di morte e la presenza di lesioni secondarie a violenza non letali associate. Gli autori, inoltre, hanno analizzato la frequenza e la natura delle discrepanze tra le affermazioni degli imputati durante la ricostruzione del crimine.
Risultati. Una o più discrepanze sono state riscontrate nel 50% dei casi; quando presenti, tali discrepanze erano di grande importanza in quasi il 50% dei casi (N.=22). La natura principale di queste discrepanze riguardava rispettivamente il luogo e la posizione dell’aggressore rispetto alla sua vittima, l’assenza di una spiegazione riguardo alcune lesioni traumatiche riscontrate durante l’autopsia, il carattere intenzionale delle lesioni secondarie a violenza e il numero di spari o di percosse.
Conclusioni. Questo studio ha dimostrato che non raramente i riscontri medico-legali sono in contraddizione con le affermazioni degli imputati, confermando il potenziale interesse della ricostruzione del crimine

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail