Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2006 June;126(2) > Minerva Medicolegale 2006 June;126(2):155-68

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medicolegale 2006 June;126(2):155-68

lingua: Inglese

Helping abused children talk about their experiences in forensic interviews

Brown D.A. 1, Lamb M.E. 2

1 Psychology Department Lancaster University Lancaster, UK
2 Faculty of Social and Political Sciences University of Cambridge Cambridge, UK


PDF  


Sempre più spesso ai bambini piccoli viene richiesto di dare testimonianza su eventi ai quali hanno assistito o dei quali sono stati vittime. Abbiamo rivisto i fattori che possono influenzare l’aspetto quantitativo e qualitativo (accuratezza) delle informazioni che essi sono in grado di ricordare e di riferire. Questi fattori comprendono la natura dell’evento che deve essere ricordato, le caratteristiche del bambino e gli aspetti legati al processo di interrogatorio. Abbiamo anche rivisto le tecniche che sono state sviluppate per aiutare i bambini a fornire testimonianze credibili e affidabili relative agli eventi ai quali hanno assistito di persona. Sebbene i bambini possano aver bisogno di essere aiutati da chi conduce il colloquio quando essi devono ricordare le loro esperienze e strutturarle e sebbene vi siano valide ragioni per considerare con attenzione le risposte che essi forniscono alle domande poste con tecnica guidata, è emerso un chiaro consenso circa il fatto che i bambini sono in grado di fornire testimonianze affidabili quando interrogati in modo appropriato.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail