Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2005 September;125(3) > Minerva Medicolegale 2005 September;125(3):189-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Medicolegale 2005 September;125(3):189-92

lingua: Italiano

L'omicidio passionale

Giraudo R., Lerda S., Angelini G.


PDF  


I reati passionali sono crimini sottesi da un'improvvisa emozione o da una passione più o meno lungamente elaborata e sofferta. Essi rappresentano condizioni psicologiche e non già psicopatologiche dell'agire umano. Tuttavia, poiché vengono commessi senza l'utilizzo della «forza della ragione», pongono non poche questioni rispetto alla salute psichica e alla responsabilità umana.
Il nostro articolo si propone innanzitutto di definire ciò che s'intende per «stati emotivi e passionali», nonché di chiarire il concetto di impulso irrefrenabile a partire da Esquirol fino ai giorni nostri. Vengono, inoltre, considerati i fattori predisponenti al reato d'impeto e gli aspetti caratteristici di chi commette un simile delitto.
Viene, infine, riportato l'esempio di un uxoricidio, commesso da un tunisino attualmente detenuto: il caso proposto evidenzia bene il sentimento di disperazione e d'impossibilità a fare altrimenti tipica dell'omicidio passionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail