Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2004 Marzo;124(1) > Minerva Medicolegale 2004 Marzo;124(1):1-9

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medicolegale 2004 Marzo;124(1):1-9

lingua: Italiano

Linee-guida e responsabilità professionale

Feola T.


PDF  ESTRATTI


Le linee guida sono raccomandazioni di comportamento, quanto mai utili da conoscere ai fini di una corretta pratica clinica e chirurgica. Ma da sole non offrono una sufficiente copertura in tema di responsabilità professionale: né in sede peritale, cioè a danno già conclamato, né a livello preventivo. Anzi, in ambito forense possono essere utilizzate per censurare in modo più circostanziato il comportamento tenuto dal professionista nel singolo caso. Per limitare i problemi del crescente contenzioso giudiziario, più che linee guida servono interventi strutturali e organizzativi, cioè misure più efficaci di politica sanitaria al fine di migliorare la qualità dell'assistenza, rendere più facile, generalizzato e meno costoso l'aggiornamento professionale. Ma, soprattutto, sono necessarie maggiori attenzione e sensibilità agli aspetti umanistici della professione nel rapporto dialogico medico-assistito e ai doveri giuridici, deontologici ed etici in materia di consenso informato.

inizio pagina