Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2002 March;122(1) > Minerva Medicolegale 2002 March;122(1): 25-36

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medicolegale 2002 March;122(1): 25-36

lingua: Italiano

Considerazioni medico-legali in tema di responsabilità professionale. Danno da indebolimento dell'organo della masticazione

Durante C., Spalletta M.


PDF  


Gli Autori prendendo spunto dall'aumentato numero di contenziosi in tema di responsabilità professionale dell'odontoiatra e riferendo su di un particolare caso osservato, hanno affrontato le problematiche medico-legali che sottendono la condotta sanitaria del professionista, sottolineandone gli aspetti di interesse etico-deontologici. La eventualità di una responsabilità professionale si concretizza quando per negligenza, imprudenza o imperizia, ovvero per inosservanza di leggi e regolamenti, ordini e discipline (art.43 c.p.) derivi, in conseguenza dell'operato del sanitario, la morte dell'assistito ovvero uno stato di malattia o altre conseguenze contemplate dall'art. 583 c.p. Per il caso di specie osservato, si è tentato di sottolineare come nel comportamento dei sanitari vi sia stato un atteggiamento imperito, imprudente e negligente. In caso di estrazione dentaria è quanto mai auspicabile far procedere l'intervento da un attento esame radiografico, correlato con uno studio dell'anatomia del cavo orale ed esauriente anamnesi medico-dentale. Il professionista può incorrere in ipotesi di responsabilità professionale per ogni fase del suo operato, è importante, quindi, una adeguata documentazione di tutte le fasi del procedimento diagnostico-terapeutico. Al fine di permettere all'assistito di acconsentire liberamente e coscientemente al trattamento proposto, il medico dovrà spiegare in cosa consiste esattamente la prestazione, quali siano i motivi che la giustificano, e quali i risultati certi, probabili e possibili. L'informazione dovrà essere resa in modo chiaro, semplice ma completo, basandosi sulla condizione socio-culturale dell'interlocutore.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail