Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 1999 Dicembre;119(4) > Minerva Medicolegale 1999 Dicembre;119(4): 213-8

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICOLEGALE

Rivista di Medicina Legale

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0026-4849

Online ISSN 1827-1677

 

Minerva Medicolegale 1999 Dicembre;119(4): 213-8

 ARTICOLI ORIGINALI

La distribuzione delle intossicazioni acute letali da eroina nell'area urbana torinese dal 1981 al 1995 (Casistica dell'Istituto di Scienze Medico Forensi dell'Università di Torino)

Ottolia M., Tappero P.

Obiettivo. Scopo di questo lavoro è quello di fornire un quadro degli eventi letali da eroina verificatisi in Torino dal 1980 al 1995 con particolare attenzione alla loro localizzazione.
Metodi. Vengono esaminati 508 casi di «overdose» letali da eroina avvenuti in Torino dal 1981 al 1995, prendendo in considerazione età, sesso e luogo di ritrovamento al momento del malore.
Risultati. La percentuale dei soggetti di sesso maschile rappresentante l'86,2% dell'intera casistica, subì un graduale, ma netto aumento nel corso degli anni, passando dal 77,15% del primo quinquennio all'87,8% degli ultimi cinque anni.
Per quanto attiene alla localizzazione nell'area urbana dei casi letali ne è emersa una particolare concentrazione nelle zone corrispondenti alla stazione ferroviaria centrale (Porta Nuova), al più grande mercato cittadino (Porta Palazzo) e ad un'importante stazione di autobus di linee extraurbane.
Conclusioni. La distribuzione dei casi letali da intossicazione acuta da eroina in Torino appare nettamente maggiore lungo una direttrice che attraversa la città da Nord a Sud con origine a livello degli imbocchi autostradali, delimitata ad Ovest dalla ferrovia Milano-Torino-Genova e ad Est dal fiume Po.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina