Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2012 Giugno;103(3) > Minerva Medica 2012 Giugno;103(3):183-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medica 2012 Giugno;103(3):183-7

lingua: Inglese

Anticorpi IgG anti-IgA: un rilevamento di carattere autoimmune in pazienti con psoriasi volgare

Azarsiz E. 1, Ertam I. 2, Karaca N. 1, Aksu G. 1, Alper S. 2, Kutukculer N. 1

1 Department of Pediatric Immunology, Ege University Medical School, Izmir, Turkey;
2 Department of Dermatology, Ege University Medical School, Izmir, Turkey


PDF  


Obiettivo. Si crede che la psoriasi sia una patologia autoimmune causata da un’impropria attivazione del sistema immunitario cellulare. Obiettivo del presente studio è stato quello di esaminare i livelli di anticorpi IgG anti-IgA, delle immunoglobuline sieriche e degli anticorpi antinucleo (ANA).
Metodi. Allo studio hanno preso parte 38 pazienti con psoriasi volgare e 40 controlli sani.
Risultati. I livelli medi di IgG anti-IgA erano significativamente più elevati nei pazienti psoriaci. La frequenza delle analisi ANA con esito positivo è stata del 21,1%; tuttavia, non vi era alcuna correlazione tra livelli di anticorpi IgG anti-IgA e positività agli ANA. Solo un paziente presentava bassi livelli di IgA senza elevate concentrazioni di IgG anti-IgA.
Conclusioni. I dati sugli elevati livelli di anticorpi IgG anti-IgA sono importanti perché forniscono una nuova evidenza del meccanismo autoimmune.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

elif.azarsiz@ege.edu.tr