Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2011 August;102(4) > Minerva Medica 2011 August;102(4):277-88

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medica 2011 August;102(4):277-88

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Deep Oscillation®: esperienze terapeutico-riabilitative con un nuovo innovativo strumento ad azione elettrostatica

Fistetto G. 1, Iannitti T. 1,2, Capone S. 3, Torricelli F. 3, Palmieri B. 3

1 Poliambulatorio del Secondo Parere, Modena, Italia
2 Dipartimento di Scienze Biologiche e Biomediche, Glasgow Caledonian University, Glasgow, UK
3 Dipartimento di Chirurgia Generale, Università di Modena e Reggio Emilia, Clinica Chirurgica, Modena, Italia


PDF  


Obiettivo. Deep oscillation® è un’apparecchiatura che produce radiazioni elettromagnetiche a bassa frequenza ritenute capaci di modulare reazioni immunitarie e quindi applicabili per il trattamento di dolore, tumori e infiammazioni. L’obiettivo di questo studio è stato valutare il grado di efficacia di Deep Oscillation® su pazienti resistenti alle terapie convenzionali, applicando lo strumento sia su traumi da ferita chirurgica sia su edemi postraumatici sportivi, dolori lombosciatagici e dolori cervicobrachiali.
Metodi. Nella prima parte dello studio sono stati trattati con Deep Oscillation® 34 casi di ferite chirurgiche recenti con sedute trisettimanali da 20 minuti. Allo stesso modo sono poi stati trattati 30 casi di edema postraumatico sportivo, 20 casi di dolore lombosciatalgico e 10 casi di dolore cervicobrachiale. Tra questi pazienti 15 sono stati inoltre sottoposti a trattamento contemporaneo con fleboclisi di farmaci antinfiammatori non-steroidei, elettroliti e vitamine per verificare l’eventuale efficacia sinergica dei due trattamenti.
Risultati. I risultati ottenuti confermano che il trattamento con Deep oscillation® ha efficacia già dalla prima/terza seduta in taluni casi giungendo alla restitutio ad integrum. E’ stata inoltre dimostrata la massima efficienza del trattamento sinergico con Deep Oscillation® e farmaci antinfiammatori non-steroidei probabilmente dovuta alla capacità delle radiazioni elettromagnetiche di facilitare l’uptake farmacologico.
Conclusioni. In questo studio è stata confermata la capacità dell’energia elettrostatica sprigionata da Deep Oscillation® di stimolare l’apparato neurosensoriale del paziente innalzando la soglia del dolore, facilitando l’uptake farmacologico e rendendo più rapido il recupero funzionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

tommaso.iannitti@gmail.com