Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2011 April;102(2) > Minerva Medica 2011 April;102(2):125-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,878


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medica 2011 April;102(2):125-32

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Efficienza motoria quotidiana dopo switching da levodopa a melevodopa in pazienti con malattia di Parkinson e fluttuazioni motorie

Bosco D. 1, Plastino M. 1, Bosco F. 2, Fava A. 3, Rotondo A. 4

1 Operative Unit of Neurology, “S. Giovanni di Dio”, Crotone, Italy; 2 Pharmacology, Course of Clinical Pharmacy, loc. Roccelletta “Magna Graecia” University, Catanzaro, Italy; 3 Department of Endocrinology and Metabolism, “Magna Graecia” University, Catanzaro, Italy; 4 Department of Psychiatry, Neurobiology, Pharmacology, and Biotechnology, University of Pisa, Pisa, Italy


PDF  


Obiettivo. Scopo dello studio era valutare per un periodo di 10 settimane l’efficacia clinica, la tollerabilità e la qualità di vita in 37 pazienti con malattia di Parkinson (MP) avanzata associata a fluttuazioni motorie (wearing-off e delayed-on).
Metodi. Lo studio è stato condotto su 37 pazienti con MP avanzata associata a fluttuazioni motorie), dopo switching dalla terapia con levodopa/carbidopa a dosaggi equivalenti di melevodopa/carbidopa.
Risultati. La misurazione del tempo totale di “On” quotidiano ha evidenziato un guadagno di circa 0,7 ore in corso di trattamento con melevodopa/carbidopa. Il beneficio è stato superiore nei pazienti con delayed-on (P=0.002) e in particolare in quelli con associazione di delayed-on e wearing-off (P<0.001). La maggior parte dei pazienti hanno riportato un miglioramento significativo nel punteggio totale del PDQ-39 (P=0.002) e in alcuni domini del PSI (P<0.001). Al contrario nei pazienti con solo wearing-off non è stata osservata alcuna differenza significativa. Inoltre il trattamento con melevodopa è stato ben tollerato nella maggior parte dei pazienti.
Conclusioni. Dal nostro studio emerge che l’associazione melevodopa/carbidopa si è dimostrata efficace nel migliorare la performance motoria giornaliera e la qualità di vita in pazienti parkinsoniani con delayed-on associato a wearing-off.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

nico_bosco@libero.it