Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2010 Aprile;101(2) > Minerva Medica 2010 Aprile;101(2):63-72

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medica 2010 Aprile;101(2):63-72

lingua: Inglese

Il sodio ialuronato è efficace nel trattamento dell’osteoartrite del ginocchio? Studio in doppio cieco

Kul-Panza E., Berker N.

1 Department of Physical and Rehabilitation Medicine, Çamlıca Erden Hospital, Istanbul, Turkey;
2 Department of Physical and Rehabilitation Medicine, American Hospital, Istanbul, Turkey


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. Lo scopo del presente studio era quello di analizzare l’effetto dell’iniezioni intra-articolari di acido ialuronico (hyaluronic acid, HA) sul dolore e sulla funzionalità nell’osteoartrite del ginocchio (osteoarthritis, OA).
Metodi. Sono stati inclusi nel presente studio 48 pazienti affetti da OA del ginocchio. I pazienti sono stati suddivisi in maniera casuale in due gruppi: un gruppo è stato trattato con iniezioni di HA (peso molecolare medio 1,5 milioni di Da), e l’altro gruppo ha ricevuto un placebo contenente soluzione salina allo 0,9%. Sono state somministrate tre iniezioni di HA o di placebo nelle settimane consecutive 1, 2 e 3. Gli strumenti di valutazione sono stati: Visual Analog Scale, Scala di Likert, Indice di Lequesne, Indice del dolore da Osteoartirte della Western Ontario and McMaster Universities (WOMAC), il grado di rigidità, la funzionalità e i sottogruppi del dolore secondo la WOMAC (dolore a camminare, a salire le scale, notturno, sedendosi o coricandosi, alzandosi), il numero di analgesici assunti, i cambiamenti nell’angolo di flessione del ginocchio, la soddisfazione del paziente. Le valutazioni sono state effettuate alle settimane 1, 3, 5 e 14 dopo la prima iniezione.
Risultati. È stato osservato un significativo miglioramento per quasi tutti i paramentri in entrambi i gruppi (P<0,05). Non si è rilevata una differenza statisticamente significativa nel cambiamento di esito dopo trattamento con HA o con placebo (P>0,05), ad eccezione del sottogruppo del dolore a camminare secondo la WOMAC alla misurazione finale (settimana 14), che ha mostrato un miglioramento più spiccato nel gruppo trattato con HA (35,2% versus 9.1%; P=0,01).
Conclusioni. Il trattamento con HA si è dimostrato efficace nella cura dell’OA del ginocchio e ha migliorato il dolore al ginocchio e la funzionalità a lungo termine, ma non si è riscontrata alcuna differenza statisticamente significativa nel miglioramento funzionale e dei sintomi rispetto all’iniezione di soluzione salina (placebo).

inizio pagina